Generic Tinidazole
Tinidazole
Tegopen è un medicinale antibatteriale del gruppo penicillini. Destrugge batteri bloccando la sintesi dell’involucro delle cellule di batteri e cosi previene propagazione di microorganismi
Pacchetto
Prezzo
Per Pillole
Risparmi
500 mg x 60 pillole
€48.53
€0.81
€0.00
Acquista Ora
futuro ordine 10% di sconto
500 mg x 90 pillole
€58.42
€0.65
€14.56
Acquista Ora
futuro ordine 10% di sconto
500 mg x 120 pillole
€70.10
€0.58
€26.97
Acquista Ora
futuro ordine 10% di sconto
500 mg x 180 pillole
€94.37
€0.52
€51.77
Acquista Ora
futuro ordine 10% di sconto
Descrizione Del Prodotto


Uso commune


Tinidazole è un antiprotozoico ed un antibiotico usato per trattamento di alcune infezioni causate da protozoi (animali piccini, monocellulari) o vagina. Tinidazole uccide parassiti e batteri sensitivi e viene usato per trattamento di alcune infezioni propagate in via sessuale.



Dosaggio e direzioni


Il farmaco viene preso in via orale con pasto/latte. Per ottenere il miglior risultato è meglio prendere il farmaco ogni giorno nella stessa ora.
La dose consigliata per i bambini maggiori di 3 anni:
- per Amebiasi, intestinale: 50 mg/kg/giorno durante 3 giorni (fino 2 g al giorno)
- per Amebiasi, ascesso di fegato: 50 mg/kg/ giorno durante 3-5 giorni (fino 2 g al giorno);
- per Giardiasi: 50 mg/kg in una dose dose (fino 2 g al giorno).
La dose consigliata per gli adulti:
- per Amebiasi, intestinale: 2 g al giorno durante 3 giorni;
- per Amebiasi, ascesso di fegato: 2 g al giorno durante 3-5 giorni;
- for vaginosi batteriale: 2 g al giorno durante 2 giorni o 1 g al giorno durante 5 giorni;
- per Giardiasi: 2 g in una dose;
- per Tricomoniasi: Orale: 2 g in una dose. Ricordate che se volete ottenere il miglior risultato, il vostro partner sessuale dev’essere curato nello stesso tempo con la dose uguale.
Nota: questa istruzione è presentata qui soltanto per informazione. È assolutamente necessario consultate il vostro medico prima di usare questo medicinale. Questo vi aiutera ottenere il miglior risultato.



Precauzioni


Non consumate alcolici quando usate Tinidazole o duante 3 giorni dopo averlo finito. Tinidazole in combinazione con alcolici può causare crampi di stomaco, nausea, vomito, mal di testa ed arrossamento. Usate il farmaco con cautela se nel vostro anamnesi avete colpi, problematiche epatiche o renali. Se prendete questo medicinale per trattare tricomoniasi (un’infezione di organi genitali feminini e maschili), il vostro partner sessuale dev’essere curato nello stesso tempo anche se lui o ella non ha i sintomi di malattia. Trinidazole non dev’essere usato durante il periodo di gravidanza o prima di gravidanza o allattamento senza il consiglio del medico. Non usate Tinidazole prima di cominciare allattare senza consiglio del medico.



Contraindicazioni


Tinidazole è contraindicato nei pazienti ipersensibili a tinidazole, derivati di nitroimidazole (compreso metronidazole), o qualsiasi altro componenete di questo medicinale. Il farmaco è contraindicato anche nel primo trimestre di gravidanza e durante allattamento.



Eventuali effetti collaterali


Eventuali effetti collaterali possono comprendere reazione allergiche di tutti tipi. Gli effetti collaterali più possibili comprendono:
colpi;
febbre, raffreddore, dolori del corpo, sintomi di influenza;
insensibilità, bruciore, dolore, o sensazione di pizzicore;
febbre, mal di gola e mal di testa con severe vesciche, desquamazione ed esantema cutanea rossa.
Meno seri comprendono:
Infezione di lievito vaginale (prurito, secrezioni bianche);
sapore sgradevole metallico nella bocca;
nausea, vomito, perdita di appetito, indigestione;
costipazione, diarrea, crampi di stomaco;
urina di colore scuro;
mal di testa, giramenti di testa;
dolore di muscoli o giunture;
bocca secca, sete, cambiamento di colore della lingua;
macchie bianche o dolori nella bocca o labbra;
leggera esantema cutanea o prurito.
Se sperimenate uno di questi sintomi cessate di usare Tinidazole e contattate il vostro medico al più presto possibile. Consultate il vostro medico anche se notate altri effetti collaterali quali vi sembrano inusuali.



Interazine medicinale


Tinidazole interagisce con i medicinali sottoelencati: amiodarone; cimetidine; colestiramine; ciclosporine o tacrolimus; dexametasone; fluorouracil; griseofulvin; lithium; rifampin; mosto di St. John; antibiotici come azitromicin, ciprofloxacin, claritromicin, eritromicin, itraconazole, o ketoconazole; medicinali contro HIV, compresi: nevirapine, delavirdine, o efavirenz; o medicinali contracopli come carbamazepine, fenitoin o fenobarbital. Richoiamiamo la vostra attenzione al fatto che l’interazione tra i medicinali non sempre significa che dovete cessare di prendere uno di questi. Di solito agisce sull’effetto del medicinali, percio dovete consultare il vostro medico riguarda questa interazione ed i modi di gestirla.



Dose saltata


Se avete saltato la vostra dose, prendetela appena ricordate. Non prendete la dose saltata se siete vicini al tempo di prendere la dose successiva. Dovete proprio saltare questa dose e prendere la vostra dose usuale nel tempo regolare. Non superate il dosaggio prescritto.



Overdose


I sintomi di overdose di Tinidazole non sono conosciuti. Percio se sperimentate qualsiasi sintomo inusuale chiamate immediatamente il vostro medico.



Preservazione


Mantenete il farmaco alla temperatura ambiente di 20-25oC (68-77oF).



Declinazione della responsabilità


Noi provvediamo soltanto l’informazione generale del farmaco descritto. Questa informazione non copre tutte le indicazioni, eventuali interazioni medicinali o precauzioni. Informazione presentata su questo sito web non può essere usata per autoterapia e autodiagnostica. Qualsiasi indicazione specifica per un paziente determinato deve essere concordata con il suo consulente o medico curante responsabile per il suo caso. Noi decliniamo la responsabilità di questa informazione ed eventuali errori quali può contenere. Non siamo responsabili di ogni danno diretto, indiretto o speciale o altri danni indiretti causati por uso di informazione su questo sito web ed anche per le conseguenze dell’autoterapia.