Generic Asacol (Mesalamine)
Asacol
Asacol è un medicinale anti-infiammatorio quale agisce allo strato interiore dell’intestino per ridurre danneggiamento del tessuto dall’infiammazione, diarrea e cura colite ulceroso, proctosigmoidite e proctite.
Pacchetto
Prezzo
Per Pillole
Risparmi
400 mg x 30 pillole
€44.54
€1.49
€0.00
Acquista Ora
futuro ordine 10% di sconto
400 mg x 60 pillole
€71.27
€1.18
€18.18
Acquista Ora
futuro ordine 10% di sconto
400 mg x 90 pillole
€97.11
€1.08
€36.89
Acquista Ora
futuro ordine 10% di sconto
400 mg x 120 pillole
€115.82
€0.96
€63.08
Acquista Ora
futuro ordine 10% di sconto
400 mg x 180 pillole
€156.80
€0.87
€110.66
Acquista Ora
futuro ordine 10% di sconto
Descrizione Del Prodotto


Uso commune


Asacol è un medicinale anti-infiammatorio quale agisce allo strato interiore dell’intestino per ridurre danneggiamento del tessuto dall’infiammazione, diarrea e cura colite ulceroso, proctosigmoidite e proctite. Asacol diventa attivo nell’intestino piccolo propio prima dell’intestino grande. Questo medicinale può essere un buon trattamento anche per pazienti con malattia di Crohn quale influisce sull’intestino piccolo. Asacol contiene un componente attivo mesalamine, un medicinale contrainfiammatorio, rilasciato dallo strato solo quando рН>7, ed olsalazine (dimero di acdido 5-aminosalicylico) che è attivo nel segmento distale del tratto gastrointestinale.



Dosaggio e direzioni


Prima di cominciare il trattamento consultate il vosteo medico per determinare la dose necessaria. Non usate quantità più grandi di quelle prescritte. Asacol viene preso per via orale con pasto o bicchiere di latte. Deglutite pastiglia intera con acqua. Non tagliate, ne sminuzzate o masticate pastiglie prima di deglutirne. La dose consigliata giornaliera per tarttamento di collite ulceroso moderatamente acuto costituisce 4.8g divisi per tre porzioni. Trattameno degli adulti dura 6 settimane. Le dose più basse son necessarie per curare un leggero inasprimento di colite ulceroso. In questo caso la dose giornaliera per gli adulti costituisce 2.4 g divisi per porzioni. Per mantenimento della remissione del colite ulceroso e ileocolite di Crohn dovete prendere fino 2.4 g giornalieri divisi per dose. Nel caso di peggioramento della funzione renale la dose dev’essere modificata. Questo medicinale è sconsigliato nei bambini.



Precauzioni


Asacol è sconsigliato nei pazienti peggioramento della funzione renale. Cautela è necessaria nei pazienti con un livello alto di urea nel sangue o proteinuria. Il farmaco dev’essere usato con cautela nei pazienti adulti con funzione renale normale. Se insufficenza renale sviluppa nei pazienti curati con Asacol, questo può essere causato dalla nefrotossicità mesalazine-indotta. Asacol non deve essere usato senza prescrizione del medico durante il periodo di gravidanza, periodo precedente alla gravidanza o periodo di allattamento. Eventuali avversi effetti al bambino possono escludere allattamento. Consultate il vostro medico se dovete allattare il vostro bambino.



Contraindicazioni


Asacol è proibito ai pazienti ipersensibili a qualsiasi componente del medicinale, sensibili ai salicilati, aminosalicilati o sensibilità renale, sensibilità al sulfasalazine. Asacol è contraindicato anche in pazienti con grave insufficenza epatica, acuto e cronico nephrite intestinale, ulcera gastrica o duodenale, tendenze emorragiche. Sicurezza del medicinale per gravidanza ed allattamento non è conosciuta.



Eventuali effetti collaterali


Eventuali effetti collaterali possono comprendere tutti tipi di reazioni allergiche. Effetti collaterali più possibili comprendono: colica, febbre, nasofaringite, mal di testa, grave dolore addominale, inasprimento del colite addominale, crampi, dispepsia, ingiallimento e diarrhea insanguinata. Effetti collaterali meno seri comprendono: leggera nausea, vomito, crampi di stomaco, diarrea, costipazione, emorroidi, gas, feci anormali, mal di gola, o altri sintomi di influenza, costipazione, mal di testa o vertigine, fatica, esantema cutanea.
Se usando Asacol sperimentate alcuno di sintomi elencati cessate di prendere il farmaco e contattate il vostro medico al più presto possibile. Dovete ache consultare il vostro medico di qualsiasi effetto collaterale ch esembra inusuale.



Interazione medicinale


Asacol non dev’essere usato insieme con medicinali quail abassano il livello di pH di feci come lactulosa perche possono prevenire il rilascio del componenete attivo. Per la causa dello sviluppo del simdromo di Reye Asacol ed altri salicilati non dev’essere usato durante 6 settimane dopo aver ricevuto il vaccino di varicella. Asacol diminuisce assorbimento di digoxin. Asacol può potentialmente aumentare libello di medicinali di tiopurine. Se warfarin viene usato in accompagnamento di Asacol la condizione del paziente dev’essere controllata dal medico.
Informate il vostro medico se prendete medicinali sottoelencati: azathioprine (Imuran) o mercaptopurine (Purinethol); pentamidine (Nebupent, Pentam); tacrolimus (Prograf); rifampin (Rifadin, Rimactane, Rifater), amphotericin B (Fungizone, AmBisome, Amphotec, Abelcet), capreomycin (Capastat), vancomycin (Vancocin, Vancoled), adefovir (Hepsera), acyclovir (Zovirax), cidofovir (Vistide), o foscarnet (Foscavir), aldesleukin (Proleukin), cisplatin (Platinol), ifosfamide (Ifex), oxaliplatin (Eloxatin), carmustine (BiCNU, Gliadel), plicamycin (Mithracin), streptozocin (Zanosar), o tretinoin (Vesanoid); aspirina ed altri NSAID come diclofenac (Voltaren), ibuprofen (Motrin, Advil), naproxen (Aleve, Naprosyn), ketorolac (Toradol), etodolac (Lodine), diflunisal (Dolobid), flurbiprofen (Ansaid), acido mefenamico (Ponstel), indomethacin (Indocin), ketoprofen (Orudis).
Non dimenticate che interazione tra i due medicinali non sempre significa che dovete cessare di prendere uno di questi. Di solito interazione influisce sull’efficacia di medicinali. Percio dovete chiedere consiglio del vostro medico riguarda il come possono e devono essere gestite eventuali interazioni.



Dose saltata


Se avete saltato la vostra dose, prendetela appena ricordate. Non prendete la dose saltata se siete vicini al tempo di prendere la dose successiva. Non superate la dose prescritta. Prendete le dose sempre nello stesso tempo per evitare saltare la dose.



Overdose


Sintomi di overdose di Asacol possono comprendere confusione, disidratazione, diarrea, vertigine, sonnolenza, febbre, maldi testa, respiro veloce e corto, fischio nei orecchi, sudorazione, vomito. Se sperimentate qualcuni di questi effetti o qualsiasi altro effetto inusuale contattate immediatamente il vostro medico.



Preservazione


Mantenete il farmaco alla temperatura ambiente di 20-25oC (68-77oF).



Declinazione della responsabilità


Noi provvediamo soltanto l’informazione generale del farmaco descritto. Questa informazione non copre tutte le indicazioni, eventuali interazioni medicinali o precauzioni. Informazione presentata su questo sito web non può essere usata per autoterapia e autodiagnostica. Qualsiasi indicazione specifica per un paziente determinato deve essere concordata con il suo consulente o medico curante responsabile per il suo caso. Noi decliniamo la responsabilità di questa informazione ed eventuali errori quali può contenere. Non siamo responsabili di ogni danno diretto, indiretto o speciale o altri danni indiretti causati por uso di informazione su questo sito web ed anche per le conseguenze dell’autoterapia.